Fiori di Bach Honeysuckle

Honeysuckle (caprifoglio)

IL FIORE DEL PASSATO

Honeysuckle riguarda il potenziale spirituale del superamento e della capacità di trasformazione.

Edward Bach scrive..“Per coloro che vivono nel passato, forse in un tempo di massima felicità, o nel ricordo di un amico perduto o in ambizioni mai realizzate. Non si aspettano altra felicità simile a quella già vissuta”.

Parole chiave

Nostalgia, ostinazione a vivere nel passato, eccessivo blocco del passato piacevole o spiacevole.

Livello Tipologico

Honeysuckle ha uno scarso interesse per il presente, vive attaccato al passato. Vorrebbe rivivere nel presente le esperienze passate perchè avendole idealizzate le ritiene felici ed irripetibili. Assumendo il rimedio floreale  il soggetto caratterizzato da questa indole riesce a creare un distacco con il passato ed a tornare alla vita reale del presente, imparando a rievocare i bei ricordi solo in presenza delle persone con cui li ha condivisi.Honeysuckle infatti aiuta a rielaborare il passato, a conservare un rapporto con il vissuto ma sempre vivendo nel presente, salvando il bello dei ricordi senza aggrapparvisi più di tanto ma rendendone possibile un adattamento costruttivo al presente neutralizzando nostalgia e rimpianti. La disarmonia dello statoHoneysuckle è caratterizzata da nostalgia del passato, rimpianto delle occasioni ormai sfumate, malinconia, difficoltà a gettare via gli oggetti, depressione apatica. Chi necessita di questo rimedio floreale tende a vivere di ricordi dimenticando la vita presente e rifugiandosi  nel pensiero di tempi ormai andati, in particolare le cose belle, scartando gli eventi negativi e ciò gli impedisce di staccarsi dai legami passati determinando un senso di fatica nell’affrontare le giornate.

Lo Stato Honeysuckle negativo

Nello stato Honeysuckle negativo il soggetto resta attaccato al passato e non si immerge nel flusso della vita. Questo stato è dovuto ad una scarsa flessibilità interiore: è come se il soggetto fosse spiritualmente bloccato al momento sbagliato, nel posto sbagliato così da non avere capacità di agire. Nello stato Honeysucklenegativo la persona vive fisicamente nel presente ma spiritualmente rimane ancorata al passato a scapito del godimento del qui ed ora,  la personalità rifiuta di farsi guidare dall’Io Superiore ignorando che uno dei principi di vita fondamentali è proprio quello dell’evoluzione continua, in cui tutto scorre e si trasforma.

Lo Stato Honeysuckle positivo

l fiore di Bach Honeysuckle allontana dalla coscienza tutti i rimpianti ed i pensieri del passato, neutralizza tutti gli influssi, i desideri, le nostalgie per riportarli al presente. Nello stato Honeysuckle positivo il soggetto stabilisce uno scambio vitale con il proprio passato, dal quale  ricava insegnamenti ma senza aggrapparvisi più di tanto. L’individuo è così in grado di trasferire l’essenza dell’esperienza nell’essenza del presente e si lascia guidare dall’Io Superiore secondo i principi della propria anima.

Frasi tipiche

“Una volta sì che…”, “Niente è come un tempo..”

Affermazioni positive

“Io vivo oggi, guardando avanti”

“Elaboro il mio passato e vivo pienamente il mio presente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*