Fiori di bach Beech ( Faggio)

IL FIORE DELLA TOLLERANZA

IMGP3037-w.jpg_200743017416_IMGP3037-w Ta i fiori di Bach Beech è legato al potenziale spirituale del discernimento e della tolleranza.

Edward Bach scrive..“Un senso interiore di inferiorità e di ipersensibilità che viene proiettato sugli altri. Molto spesso tali persone crescono in un ambiente critico e duro, perciò si sentono interiormente vulnerabili ed insicure. Ciononostante imparano a far fronte al problema condannando gli altri invece di curare se stessi”.

Parole chiave

Intolleranza, arroganza, senso di superiorità, irritazione, rifiuto, critica verso gli altri, mancanza di capacità di adattamento.

Livello Tipologico

Eccessivo senso critico, pregiudizi, intolleranza (anche a livello alimentare). Tendenza a giudicare il prossimo senza alcuna capacità di immedesimazione o ad astenersi dall’esprimere critiche anche quando sollecitate. In presenza di una disarmonia dello stato Beech il soggetto è eccessivamente critico e non riesce a trovare nulla di buono né nella sua vita né all’esterno e negli altri, manifestando questa insofferenza  senza preoccuparsi delle conseguenze che possono derivare dal suo comportamento.

imagesLo Stato Beech negativo

Nello stato d’animo Beech negativo l’individuo reagisce in modo ipercritico, svalutando il prossimo ed adottando un metro di giudizio soggettivo troppo ristretto oppure in modo eccessivamente tollerante e comprensivo. Lo stato Beech negativo ricorre spesso in soggetti provenienti da famiglie appartenenti a minoranze discriminate ed emarginate, che sono state oggetto di umiliazioni e ferite all’amor proprio; queste famiglie tendono a chiudersi in se stesse ed a costruire un proprio sistema di valori che consente loro di sentirsi superiori agli altri e di proiettare disprezzo ed umiliazioni subite sugli altri sotto forma di critica ed arroganza. Questa forma di autodifesa reprime però le emozioni e la capacità di immedesimarsi negli altri.

Nello stato Beech negativo la personalità del soggetto fraintende il programma di esperienze proposto dall’anima, si rifiuta di accettarlo e pone un blocco alle esperienze negative, respingendo la voce dell’Io Superiore. In questo modo la personalità Beech diventa sempre più rigida e dura, poiché non è più in grado di scambiare energie né con l’Io Superiore né con l’ambiente.
Nel momento in cui la personalità riesce a superare questo blocco aprendosi verso l’Io Superiore, le si manifestano scale di valori più ampie e la critica ristretta si trasforma in comprensione e tolleranza.

Lo Stato Beech  positivo

ll fiore di Bach Beech aiuta a ristabilire questo contatto con l’Io, allentando il rigore interiore e riportando umanità. Nello stato Beech positivo la persona diventa capace di sfruttare per se stessa e per gli altri la propria lucidità di visione e capacità di giudizio, poiché tenderà sempre a dire la sua grazie al grande spirito di osservazione e ad una sincerità che rende l’indole Beech estremamente affidabile. Il rimedio floreale calma il desiderio di criticare ed aumenta il livello di tolleranza, consentendo alla persona caratterizzata da questa indole di dire la sua ma in modo sempre garbato.
E’ importante ricordare che, poiché una disarmonia dello stato Beech può determinare intolleranze ed allergie anche a livello alimentare, assumere il rimedio è molto consigliato in quanto esso aiuta questi soggetti non solo ad esprimere il proprio pensiero in modo equilibrato, ma anche a tollerare tutto e tutti.

Frasi tipiche

“Questa cosa è intollerabile”, “Non capisci nulla..lo so solo io com’è!”, “Ma hai visto quanto è brutta ed antipatica?”, “Non mi toccare che mi irriti!!”..

Affermazioni positive

“Io accetto”
“Vado incontro agli altri”
“Unisco la tolleranza alla mia obbiettività”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*