Fiori di Bach Agrimony

Fiori di Bach Agrimony(eupatoria)

IL FIORE DELL’ ARMONIA

Agrimony

Agrimony è il fiore collegato al potenziale spirituale dell’onestà e della capacità di confronto. Uno statoAgrimony perfettamente equilibrato è caratterizzato dalla capacità dell’individuo di sdrammatizzare qualsiasi tipo di situazione consentendogli di affrontare il proprio destino senza paura o preoccupazione.

Edward Bach scrive..” Per le persone gioviali, gaie e scherzose che amano la pace e sono angustiate dalle discussioni e dalle liti, al punto che sono disposte a concedere molto per evitarle..”

Parole Chiave

Tormento, sofferenza mascherata da falsa allegria, occultamento, fuga, tortura mentale, emozionale e fisica nascoste.

Livello Tipologico

Si tenta di nascondere i pensieri tormentosi e l’inquietudine interiore dietro una facciata di allegria e spensieratezza. Una disarmonia nello stato Agrimony si presenta con sintomi quali l’ansia, la difficoltà ad addormentarsi o rimanere soli, bruxismo, tensione interna e tic nervosi, depressione o disturbi maniaco-depressivi, senso di nausea e gastrite nervosa, risata isterica e tendenza auto-aggressiva.
Chi necessita di Agrimony è infatti tormentato interiormente da ansie e timori, spesso preoccupazioni materiali legate a malattie o perdite di denaro ed è caratterizzato da un carattere imperturbabile che cerca sempre di nascondere il proprio stato d’animo dietro un’apparente serenità e come un grande attore nasconde i propri disagi dietro ad una maschera con il sorriso perennemente stampato.
I caratteri Agrimony sono molto cordiali con il prossimo e riescono a farsi apprezzare anche quando sono malati, perché minimizzano i loro problemi; quando però un tipo Agrimony resta solo, i problemi che di solito rimuove tornano ad insinuarsi nella sua coscienza, per questo cerca sempre di non trovarsi mai in situazioni di solitudine e preferisce gettarsi a capo fitto in ogni genere di attività.
Spesso i soggetti Agrimony hanno una soglia di resistenza al dolore piuttosto bassa e l’irrequietezza interiore può manifestarsi con sintomi esteriori quali onicofagia, tricomania, eruzioni cutanee psicosomatiche. Tipicamente un personaggio con indole Agrimony tende a nascondere i problemi dietro un bel sorriso, ha paura di sentimenti e responsabilità, finge di essere felice nonostante non lo sia, è capace di ingannare tutti ma soprattutto se stesso e diventa generalmente dipendente da sostanze quali caffè, tè, cioccolata oppure droghe e sostanze eccitanti.

Lo stato Agrimony negativo

Caratterizzato dalla tendenza a tormentarsi per ogni inconveniente della vita quotidiana ed è simile all’euforia indotta dall’alcol; di solito la personalità incorre in un duplice errore poiché non accettando gran parte di sé non può stabilire un contatto completo con il proprio Io Superiore e quindi non può accogliere il programma spirituale che le viene proposto. Come ogni essere umano, cerca uno stato ideale e, non potendo trovarlo dentro di sé, lo cerca in stati esterni; l’ebbrezza indotta da alcol o da droghe non fanno però altro che aumentare il mondo apparente che l’individuo ha creato dentro di sé.
Non appena la personalità si riconosce in modo integrale e si pone sotto la guida dell’Io Superiore, le forze stabilizzatrici dell’anima tornano a rifluire, conferendole la stabilità necessaria ad affrontare meglio i fattori di turbamento senza più il bisogno di rimuovere le esperienze negative ma integrandole nella propria coscienza.

Lo stato Agrimony positivo

Si riconosce la relatività dei problemi quotidiani e si riesce a trovare dentro se stessi quella gioia che prima si ricercava all’esterno. Il rimedio floreale Agrimony, aiuta il soggetto ad affrontare i problemi senza tormento interiore, gli permette di non soffrire, non a caso il fiore Agrimony è definito anche “l’ansiolitico di Bach”.

Frasi tipiche

” Non è grave”, “Che cosa vuoi che sia!”..

Affermazioni positive

“Sento la pace”
“Sono onesto”
“Mi faccio conoscere per quello che sono veramente, senza maschere, senza finzione”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*