DYNACHARYA

REGOLE QUOTIDIANE O DYNACHARYA

MISURE IGENICHE DI BENESSERE REGOLE QUOTIDIANE O DYNACHARYA

Bisogna comprendere ciò che si deve fare, o non, durante il giorno, partendo dal momento in cui ci alziamo al mattino, fino a quando andremo a dormire la sera. questo prescrive ildynacharya:

  1. RISVEGLIO: è consigliabile svegliarsi due ore prima del sorgere del sole.

    Questa pratica evita sogni che di solito avvengono quando una persona è per metà addormentata e per metà sveglia.

    fornisce alla mente maggior freschezza.

          2. ASSUNZIONE DI ACQUA: l’assunzione di acqua calda al mattino, al risveglio, facilita il passaggio di feci e urine.

  1. ESCREMENTI: è molto importante evacuare la mattina.

    Come abbiamo visto, sottovalutare tale necessità è causa di malattia.

  1. PULIZIA DI DENTI E BOCCA: ogni mattina si dovrebbero pulire denti, lingua e bocca. Per i denti dovrebbero essere usati dei bastoncini di legno di acacia o della polvere astringente e antisettica, affinché l’accumulo di tartaro e sporco possa venire rimosso.

    In caso di malattie a denti o gengive, dovrebbe essere usato olio.

    L’accumulo di mala (prodotto di rifiuto) sulla lingua dovrebbe venire rimosso, raschiandola con un attrezzo né troppo tagliente, né troppo smusso. Tale attrezzo dovrebbe essere sempre lavato sia prima, sia dopo l’uso.

    Dopo tale pulizia è consigliabile eseguire gargarismi con acqua salata.

  1. MASSAGGIO: è importante massaggiare tutto il corpo con olio o crema;

    In caso di malattie devono essere usati oli medicati. L’uso quotidiano degli oli assicura morbidezza e untuosità alla pelle, eliminando perciò la possibilità di contrarre infezioni.

    Gli oli migliorano i movimenti di articolazioni e muscoli, contribuiscono a un incremento della circolazione del sangue e quindi a un maggiore drenaggio dei prodotti di rifiuto dalla pelle, promuovendo così uno stato di salute (si dà forza a Vata).

  1. ESERCIZIO: l’esercizio fisico regolare è molto importante per mantenersi in buona salute, in quanto aumenta la resistenza contro le malattie, pulisce i canali del corpo, aumenta la circolazione del sangue e l’efficienza dei polmoni ed è indispensabile per chi svolge un lavoro essenzialmente sedentario.

    Possono essere eseguiti sport, yoga e altre pratiche che comportano il movimento del corpo.

    Generalmente, un esercizio è efficace quando compare il sudore sulla fronte di una persona.

    In ogni caso, occorre sempre considerare quali tipi di esercizio e l’intensità con cui eseguirli.

7. BAGNO: usare acqua tiepida. Per la testa dovrebbe essere usata acqua a temperatura corporea, che aumenta il fuoco gastrico o Agni e libera i pori della pelle.

8. DIETA: dovrebbe essere in accordo con i Dosha, le stagioni e le proprie abitudini. Dovrebbe includere tutti e sei i sapori. Le quantità dovrebbero essere secondo le capacità digestive del soggetto.

Piccoli consigli a proposito di dieta:

a) assumere, 10 – 15 minuti prima del pasto, del ginger fresco con una piccola quantità di sale;

b) masticare molto cibo duro;

c) il cibo dovrebbe essere fresco, saporito e di bell’aspetto;

d) non assumere cibi né troppo caldi, né troppo freddi;

e) non bere 15 minuti prima dei pasti e non bere molto alla conclusione;

f) i cibi pesanti devono essere assunti in quantità limitata;

g) i cibi pesanti non devono essere assunti la sera. Il momento giusto per la cena si considera essere due o tre ore prima di andare a dormire. Dopo i pasti, sarebbe meglio camminare per un centinaio di metri;

h) non eseguire lavori pesanti o sport dopo i pasti;

  1. anche il lavoro mentale, come quello fisico, dovrebbe essere evitato dopo i pasti.

    Per una migliore digestione è consigliato riposo.

  1. SONNO: è molto importante per il mantenimento della salute e per essere longevi.

    E’ durante il sonno che l’organismo ripara i suoi tessuti danneggiati durante il lavoro fisico e lo stress mentale.

Brevi consigli a proposito del sonno:

a) si dovrebbe dormire con la testa rivolta verso nord od ovest;

b) la stanza da letto deve essere ben pulita, ventilata e non vicina a sorgenti di disturbo o rumore.

Evitare gli specchi, le fonti elettromagnetiche, radiosveglie, TV etc.

c) evitare di coricarsi quando la nostra mente è eccitata;

d) al momento di coricarsi, la mente deve essere assolutamente sgombra da pensieri e preoccupazioni;

e) prima di coricarsi, si consiglia di massaggiare con olio la pianta dei piedi, la testa o i palmi delle mani. Attraverso il massaggio vengono controllati i sogni;

f) addormentarsi tardi non fa bene alla salute;

g) per rigenerare il nostro corpo si richiedono almeno 7 ore di sonno;

h) se una persona lavora durante la notte, può dormire durante il giorno.

In estate, non è controindicato dormire durante il giorno; in inverno, invece, aggrava Kapha, e quindi causa problemi respiratori e digestivi;

  1. ATTIVITÀ SESSUALE: per tutti gli esseri viventi l’attività sessuale è una necessità, anche se con intensità differente per ognuno.

a) il rapporto sessuale è uno scambio energetico fortissimo, che se fatto nel modo corretto migliora l’energia di entrambi;

b) per ottenere il massimo del piacere dall’ unione fisica di due esseri, sarebbe ideale che il rapporto avvenisse in un ambiente arricchito di colori, profumi e tessuti particolarmente delicati e gradevoli al tatto. Tutto ciò aiuta a completare la sensualità.

c) dopo il rapporto si dovrebbero bere tisane o latte caldo per promuovere energia e salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*