Fiori di Bach Aspen

IL FIORE DELLA SENSITIVITA’

topol_osika1Aspen è il fiore collegato al potenziale spirituale della sensibilità e sensitività protetta.

Edward Bach scrive..” Per la paura delle cose vaghe, strane, che non si possono spiegare. Come se qualcosa di minaccioso stesse per accadere, senza alcuna idea di che cosa possa trattarsi”.

Parole chiave

Paura di origine sconosciuta, presagio, angoscia

Livello Tipologico

La disarmonia Aspen si presenta con angosce vaghe e inspiegabili, presentimenti, paura segreta di qualche sciagura imminente, paura della paura stessa o di dormire, sintomi di malattie del tutto inesistenti, incubi e attacchi di panico. Chi necessita del fiore di Bach Aspen ha infatti un’indole estremamente sensibile all’influenza di energie negative provenienti dall’esterno, ciò rende la persona molto vulnerabile ad esempio alle cattive notizie diffuse dai media, generandole fantasie terrificanti caratterizzate da paure ed angosce per eventi catastrofici imminenti che però non sono reali ma solo il frutto di una fervida immaginazione.

Lo stato Aspen negativo

Nello stato negativo si è assaliti dal terrore; i soggetti che hanno bisogno di Aspen sono solitamente sommersi giorno e notte, senza rendersene conto, da paure e preoccupazioni che, nei casi limite si manifestano attraverso palpitazioni, sudore improvviso, nodo allo stomaco, senso di frustrazione. Quando si trovano in questo stato i soggetti sono talmente angosciati da non riuscire a stabilire un contatto con l’Io Superiore, dal quale potrebbero attingere la forza necessaria. Molti soggetti Aspen provano un autentico terrore del buio e sono superstiziosi, rischiando spesso di divenire vittime della loro stessa immaginazione. Il disequilibrio nell’indole Aspen è infatti spesso caratterizzato da paura di fare incidenti, di essere derubati, di uscire da soli, paura del futuro o anche di semplici temporali, ansie e tormenti che divengono presenti 24 ore su 24 condannando la persona a continui attacchi di panico apparentemente inspiegabili.
La forma esterna di questa varietà di pioppo, detto appunto ‘tremulo’ (Aspen), simboleggia perfettamente l’estrema sensibilità dello stato Aspen, i soggetti  tremano come le foglie di questa pianta anche per un piccolo soffio di vento e registrano tutto accumulando angosce che rimangono vaghe ed indefinite.

Lo stato Aspen Positivo

Assumendo l’essenza del fiore di Bach Aspen, queste angosce diminuiscono ed aumenta la fiducia interiore e la consapevolezza che dietro alla paura esista qualcosa di più grande e significativo in cui alla fine ci si sente accolti. Questa nuova fiducia permette di utilizzare in modo consapevole il lato positivo dell’energia di Aspen ed esplorare i livelli immateriali senza paura ma imparando ad utilizzarli a vantaggio del prossimo. Questo rimedio floreale permette al soggetto di riprendere contatto con l’effettiva realtà, incutendo in lui ottimismo e la comprensione che quelle paure erano soltanto frutto della mente.
Questo fiore è molto indicato anche per donne e bambini che hanno subito abusi, perché dal timore della situazione concreta si sviluppa una specie di ansia e paura generalizzata.

Frasi tipiche

“Sento che sta per accadere qualcosa”, “Andiamo via!”, “Questa persona è negativa”..

Affermazioni positive

“Sono protetto”
“Ho fede che amore e bontà siano in ogni cosa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*